Ho approfondito questo tema ed i materiali a disposizione possono essere utili. C’è anche un mondo da scoprire, come la curiosa e fondata associazione #playlearn. Ho anche seguito una chat #tesoloz su motivazione e inclusione nella didattica. Vedo che alcune chat sono usate solo per mostrare le proprie attività svolte. In questo caso è difficile rispondere alle domande dell’esercizio del modulo, che comunque sono focali per capire l’importanza di alcune prassi per creare una vera partecipazione nella chat: monitorare le persone partecipanti rispetto a quelle connesse (se il tempo è circoscritto, rimane elevata), chiedere di mantenere l’attenzione su un quesito iniziale, incoraggiare…

Personalmente credo sia necessario fare sentire la presenza del moderatore con commenti pertinenti (non basta un generico “interessante” o il semplice incoraggiamento, talvolta fastidiosi). Vorrei provare a creare una chat in Moodle, magari sull’esercitazione monografica che riassume tutte le competenze e competenze acquisite durante l’anno.