Ho deciso di consultare nuovamente la piattaforma di Khan Academy, già consultata per la prima esercitazione svolta sulle risorse digitali allo scopo di rilevare, come suggerito, le eventuali opportunità o rischi legati all’utilizzo di questi strumenti. Con occhio critico, pertanto, sono ritornata sulla piattaforma.

La mia riflessione esita dalla lettura dell’interessante articolo di Alfie Khon la quale ci ricorda molto bene, riprendendo gli autori di riferimento, di fare attenzione all’apprendimento personalizzato – inteso  prodotto in serie, quindi non personale – promosso da alcuni strumenti digitali presenti in rete. Ritengo che nel passaggio da apprendimento personale a personalizzato non dobbiamo dimenticarci del ruolo determinante giocato sia dalla persona che fruisce di tali materiali e sia da coloro che utilizzano gli strumenti di monitoraggio dell’apprendimento. Pertanto, è importante prestare attenzione al rischio di cadere nella tentazione di un apprendimento personalizzato di massa, e all’utilizzo delle risorse digitali per una successiva somministrazione di test standardizzati per verificare l’acquisizione di competenze… farò attenzione!