Il mio insegnamento di Principi Di Mineralogia Applicata Ai Beni Culturali è rivolto agli studenti del primo anno del Corso di Laurea Magistrale in Metodologie per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali (LM-11).

Gli studenti che si iscrivono a questa laurea magistrale provengono da ambiti culturali molto differenti che spaziano dalle lauree triennali in campo umanistico, a quelle di Architettura fino a quelle della Scuola di Scienze. Questo aspetto è stato il punto di partenza fondamentale nella progettazione dell’insegnamento che si prefigge di far acquisire le conoscenze generali di Mineralogia necessarie per affrontare studi nel campo della conservazione e del restauro dei beni culturali (si veda scheda insegnamento al link https://unige.it/off.f/2019/ins/35541).

Nell’ultimo anno ho inserito varie attività di esercitazione e alcune risorse digitali di approfondimento nel portale e-learning dell’Università di Genova (AulaWeb: https://2019.aulaweb.unige.it/). Ho inserito queste risorse soprattutto per facilitare gli studenti provenienti da ambiti culturali non scientifici, che possono riscontrare maggiori difficoltà nell’apprendere una disciplina ostica e per consolidare alcuni prerequisiti necessari per un corretto apprendimento.

Ritengo che sfruttando in modo più consapevole le numerose risorse oggi disponibili nel campo dell’e-learning questa parte possa essere implementata costruendo un percorso di e-learning che diventi parte integrante dell’insegnamento tradizionale e non solo di supporto.

Definisci lo scopo, l’ambito e gli obiettivi del tuo intervento di e-learning

Cosa vuoi ottenere con questo intervento di eLearning?

Vorrei sviluppare delle risorse che si integrino con la parte svolta in aula e in laboratorio dando agli studenti: 1) la possibilità di ripassare concetti chiave; 2) esercitarsi autonomamente avendo la possibilità di un feedback sulle attività svolte; 3) sviluppare progetti di gruppo interagendo on-line.

Quali tra i tuoi obiettivi di apprendimento sono misurabili in relazione allo scopo che ti sei prefissato?

Direi che tutti gli obiettivi di apprendimento dichiarati nella scheda insegnamento possano essere misurabili anche per le attività svolte on-line. Ritengo che tra questi obiettivi si presti particolarmente quello di saper “applicare le conoscenze teorico-pratiche acquisite a casi di studio specifici” mediante progetti di gruppo.

Rifletti sul tuo pubblico di riferimento e sulla sua disponibilità a prendere parte al tuo intervento di eLearning

Chi sono i tuoi studenti e qual è la loro esperienza con l’eLearning?

Come accennato in precedenza gli studenti di questo insegnamento provengono da ambiti culturali molto differenti. In base all’esperienza sviluppata nell’ultimo anno, nessuno di loro presentava una significativa esperienza con l’e-learning. Tuttavia il loro approccio con le attività proposte in AulaWeb è stato particolarmente gradito e nessuno ha avuto difficoltà a interagire con le risorse on-line.

Cosa si aspettano di imparare dal tuo corso?

Si aspettano in particolare di saper utilizzare le competenze teoriche acquisite a casi reali di diagnostica sui beni culturali.

Quali risorse tecniche hanno a disposizione?

Sono tutti dotati di PC/tablet e Smartphone e sono presenti aule con postazioni informatiche e laboratori. In tutte le aule è presente la connessione wi-fi gratuita messa a disposizione dall’Ateneo. 

Quale supporto tecnico è disponibile per i tuoi studenti?

Hanno a disposizione il portale di e-learning dell’Università di Genova che permette di inserire risorse originali progettate appositamente e tools esterni e di interagire con il docente o tra loro mediante forum, sondaggi, quiz ed altro.

Rivedi e adatta il contenuto del tuo corso

Quali sono gli elementi costitutivi del corso in termini di materiali, risorse e attività?

Sono previste lezioni frontali ed esercitazioni in aula ed in laboratorio. Sono fornite dispense e risorse digitali con cui esercitarsi. Sono programmate prove in itinere e simulazioni delle prove d’esame. Da questo A.A. ho inserito un progetto che si sviluppa per tutto il periodo didattico che ho chiamato “Adotta un minerale”. Ad ogni studente viene fornito un minerale alla prima lezione e gli studenti sono chiamati progressivamente a descriverlo e ad analizzarlo con le varie competenze che acquisiscono durante il semestre. Alla fine del percorso devono produrre una scheda tecnica sul minerale in dotazione contenente un inquadramento bibliografico e la restituzione delle attività di descrizione e dei risultati analitici. La scheda prodotta viene valutata ed è parte integrante del voto finale dell’esame.

Come si possono adattare questi elementi costitutivi per una loro progettazione online?

Penso che siano facilmente adattabili i contenuti di alcune esercitazioni e delle simulazioni di esame mediante risorse con feedback immediato. Penso che sia più delicata e impegnativa la progettazione di risorse digitali che sostituiscano completamente o in parte le lezioni frontali. Sicuramente potrebbero essere ben adattato e sviluppato integralmente on line il progetto “adotta un minerale” descritto al punto precedente.

Chi sarà responsabile di questo adattamento e avrà le risorse per farlo?

Il titolare dell’insegnamento.

Chi altro sarà coinvolto in questo processo?

Al momento non è prevedibile.

Come faciliterai l’interazione insegnante/studente e studente/studente?

Spero di riuscire ad applicare alcune delle risorse di e-learning che ho conosciuto e sperimentato svolgendo le attività di questo corso. Trovo interessante l’opportunità di creare un blog dedicato.

 Pianifica l’accesso e la valutazione:

 In che modo gli studenti accederanno agli elementi costitutivi del corso?

Tramite AulaWeb, il portale e-learning dell’Università di Genova.

Hai in programma di tenere traccia delle attività degli studenti online? Se sì, come?

Sì, lo ritengo necessario. Penso di realizzare attività di valutazione e autovalutazione. Mi piacerebbe stimolare un’attività di revisione tra pari con momenti di discussione in aula.

Come favorirai la valutazione del corso?

Vorrei sviluppare un questionario ad hoc e stimolare la discussione sulle attività svolte mediante un blog dedicato.