Per il corso di “Analisi 1” che tengo ho scelto il secondo approccio, basato sul Word Webs. In particolare, sono interessato al voler creare nello studente una capacità di sapere quali concetti sono chiave e quali invece sono di contorno.

Un esempio di applicazione alla mia classe potrebbe essere il seguente: assegno la parola “continuità”. Voglio poi che gli studenti, anche in gruppo, descrivano i principali collegamenti a partire dai quelli che considerano i più importanti. Ritengo sia un’attività estremamente potenzialmente utile perchè la matematica, soprattutto al primo anno, soffre di mancanza di contesti in cui vederla in azione, e lo spingere lo studente al creare da solo una mappa concettuale attorno ad uno dei concetti pilastro dell’insegnamento in oggetto può aiutare ad avere una visione meno nozionistica e più d’insieme che permette quindi più facilmente di inserire la matematica in un contesto applicativo nel quale risulta più chiara la sua utilità.